È con grande piacere e convinzione che i Giovani Democratici della Provincia di Varese aderiscono al Gay Pride 2017. La battaglia di civiltà – che anche noi abbiamo combattuto – per la conquista di diritti essenziali e basilari per le persone dello stesso sesso ha sempre contraddistinto il nostro agire politico, concretizzatosi già in passato con la partecipazione ad importanti iniziative di sensibilizzazione quali “è ora di” e altre campagne di mobilitazione su queste fondamentali tematiche. L’approvazione della legge Cirinnà, dai GD monitorata nel suo laborioso e tortuoso iter, ha costituito un fondamentale passo avanti per la realizzazione di una società più giusta! Crediamo tuttavia che essa debba costituire soltanto un punto di partenza: l’obiettivo è quello di abbattere ancora di più i molti pregiudizi ancora, purtroppo, diffusi nella nostra società mediante strumenti legislativi idonei, come per esempio la “sacrosanta” approvazione di una legge sull’omofobia e una normativa che regolamenti le adozioni anche da parte di coppie dello stesso sesso, come era già previsto e poi inspiegabilmente stralciato dall pur ottima legge sulle unioni civili. Che iniziative come il Gay Pride possano costituire lo stimolo per non fermarsi mai e insistere con maggior determinazione affinché non solo si parli di più diritti, ma si possa anche guardare a loro come una realtà concreta! Appuntamento per tutti i GD e tutti i ragazzi al Gay Pride: ci uniremo insieme agli organizzatori e a tutti gli altri partecipanti per contribuire a rendere questa festa ancora più gioiosa, festosa e colorata!

Matteo Capriolo- Segretario Provinciale GD Varese

Commenti

commenti


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *