Il Coordinamento Varese Pride è lieto di annunciare di aver ricevuto il patrocinio del Consolato Generale degli Stati Uniti a Milano. “Siamo lieti di aver ricevuto questo importante patrocinio dal Consolato” – spiega Giovanni Boschini, portavoce del Coordinamento e presidente di Arcigay Varese – “Gli Stati Uniti D’America si apprestano a raggiungere la piena uguaglianza sul fronte dei diritti LGBT: in tutti e cinquanta gli stati sono già legali i matrimoni e le adozioni omosessuali. L’appoggio al primo Varese Pride da parte del Consolato ha un forte valore simbolico. Il nostro auspicio è che l’Italia possa raggiungere la stessa uguaglianza e speriamo vivamente che il nostro paese si attivi in maniera decisa nell’abbattimento delle discriminazioni basate sull’orientamento sessuale”.

Commenti

commenti

Categorie: News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

News

Il video del Varese Pride 2017: “Siamo tutti nati per risplendere”

Varese, 21 aprile 2017 Arcigay Varese ha voluto rendere omaggio alla luce che è in ognuno di noi per pubblicizzare il Varese Pride 2017 creando un video promozionale emozionale. Il video parte con una domanda: Leggi tutto…

News

Una bandiera arcobaleno lunga sette metri sul Teatro di Varese per il Varese Pride 2017

Una bandiera arcobaleno lunga sette metri è stata appesa sul Teatro di Varese dagli attivisti di Arcigay Varese in occasione dello spettacolo de Le Sorelle Marinetti “La Famiglia Canterina”: lo staff dello spettacolo ha offerto Leggi tutto…

News

Festa della donna con Arcigay Varese e Varese Pride

Mercoledì 8 febbraio dalle ore 21:00 vi aspettiamo a “Il Salotto” in Viale Belforte, 178 a Varese per celebrare insieme la festa della donna e i 100 giorni mancanti al Pride. Troverete: i braccialetti arcobaleno Leggi tutto…