Il Varese Pride riceve il patrocinio del Consolato Generale degli Stati Uniti a Milano

Il Coordinamento Varese Pride è lieto di annunciare di aver ricevuto il patrocinio del Consolato Generale degli Stati Uniti a Milano. “Siamo lieti di aver ricevuto questo importante patrocinio dal Consolato” – spiega Giovanni Boschini, portavoce del Coordinamento e presidente di Arcigay Varese – “Gli Stati Uniti D’America si apprestano a raggiungere la piena uguaglianza sul fronte dei diritti LGBT: in tutti e cinquanta gli stati sono già legali i matrimoni e le adozioni omosessuali. L’appoggio al primo Varese Pride da parte del Consolato ha un forte valore simbolico. Il nostro auspicio è che l’Italia possa raggiungere la stessa uguaglianza e speriamo vivamente che il nostro paese si attivi in maniera decisa nell’abbattimento delle discriminazioni basate sull’orientamento sessuale”.

Commenti

commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *